Image Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.us

venerdì 19 ottobre 2007

Ecco come la RAI censura Internet

Qui sotto vi segnalo l' e-mail che youtube mi ha inviato ieri:


Caro utente,

Con questo messaggio ti informiamo del fatto che abbiamo rimosso o reso inaccessibile il seguente materiale, a seguito di una segnalazione da parte di Rai Net, che ritiene che questo materiale viola il copyright:

Minacce di Morte a De Magistris -: http://it.youtube.com/watch?v=PANSuqsh9Lg

Ricorda che la ripetuta violazione del copyright ha come conseguenza la cancellazione del tuo account e di tutti i video caricati tramite l'account stesso. Per evitare che vengano adottati provvedimenti, elimina tutti i video per i quali non possiedi i diritti ed evita di caricare altri video in violazione del copyright altrui. Per ulteriori informazioni sulla politica di YouTube rispetto al copyright, consulta la guida "Suggerimenti sul copyright".

Se scegli di comunicarci che non stai violando alcun copyright, visita il nostro Centro assistenza per accedere alle relative istruzioni.

Tieni presente che, in caso di falsa accusa di violazione del copyright o di accusa in cattiva fede mediante questa procedura, potresti essere passibile di denuncia nel tuo Paese.

Cordiali saluti,
YouTube, Inc.


_________________________________________

Minacciano di chiudermi il conto perchè inserisco video scomodi della rai. Per le cagate come l'isola dei famosi, porta a porta e merda varia non dicono niente... questa si chiama censura non copyright

P.s. Per i più Pratici potete scaricare i video da youtube cliccando qui (attenzione prende solo l'indirizzo youtube globale non l'indirizzo italiano) e poi rimetterli sotto falso nome così da rendere la ricerca più complessa.

Grazie per l'attenzione e le e.mail mandate...



Se caricate video segnalateli nel blog...

3 commenti:

fe ha detto...

è una vergogna... stan proprio perdendo la cognizione della situazione come luigi XVI e consorte nella francia del 700...
più la gente chiede giustizzia e democrazia e più si barricano...
... mi chiedo dove volgiono portarci?...

Anonimo ha detto...

Che dire???? Vergogna si...ma non credo che ci sia tanto da rimanere stupiti! Queste cose ci sono sempre state, ci sono, e purtroppo rimarranno sempre...
Non vogliono portarci da nessuna parte ma semplicemente farci rimanere allo stesso punto...

roberto scurto ha detto...

caro nicola, me lo aspettavo ! già erano settimane dure quelle iniziali di ottobre. ora la politica dei diritti di autore è ancora più chiara! Sotto aluni aspetti la Rai ha ragione ma allora che metta su un portale suo tutto il materiale. Non hanno capito che noi blogger vogliamo solo diffondere la verità. Ma poi quale ritorno economico avremmo ? Mah...
ce la faremo comunque.
hai tutta la mia solidartietà