Image Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.us

lunedì 23 luglio 2007

Dio è morto


Le religioni occidentali (ebraismo,cristianesimo e islam) nacquero nella povertà; non hanno nulla da dare all'uomo ricco. Ai suoi occhi sembreranno infantili, non lo soddisferanno, nè potrebbero farlo.

Le religioni orientali nacquero nella ricchezza; ecco perchè la mentalità occidentale si sta interessando sempre di più alle religioni orientali. Certo, la religione del Buddha sta avendo un grande impatto; lo Zen si sta diffondendo rapidamente. Come mai? Perchè nacquero dalla ricchezza.

L'occidente è nella stessa condizione che portò il Buddha ad interessarsi alla meditazione. Era la ricerca di un uomo ricco. E altrettanto avvenne con l'induismo e il giainismo. Queste tre grandi religioni indiane nacquero dal benessere; ecco perchè l'occidente è inevitabilmente attratto da queste religioni orientali.

L'oriente sta perdendo contatto con le proprie religioni. L'India non può permettersi di capire il Buddha, perchè è un paese povero. In realtà, gli indiani poveri vengono convertiti al cristianesimo. Gli americani ricchi si convertono al buddismo, all'induismo, al Vedanta, mentre gli intoccabili -gli ultimi degli ultimi in India- stanno diventando cristiani. Lo capisci? Queste religioni esercitano un certo fascino sui poveri; ma non hanno alcun futuro, poichè il mondo diventerà ricco.


Esiste una religione senza Dio?


  1. Quando per la prima volta, i teologi occidentali s'imbatterono nella letteratura buddista e giainista, rimasero perplessi: com'era possibile definire religioni queste filosofie atee? Potevano essere chiamate filosofie, ma come potevano essere considerate religioni? Per loro era inconcepibile, perchè la religione ebraico-cristiana ritiene che per essere religiosi, Dio sia la più essenziale delle ipotesi.La persona religiosa ha timore di Dio, mentre questa gente sostiene che Dio non esista, e quindi non ha senso averene paura.

Tratto dal libro: "una vertigine chiamata vita" di Osho

  1. Tiziano Terzani - Il senso della vita

Vota Post:


2 commenti:

Maybefaby ha detto...

Ho notato una cosa. Tutte le persone per così dire "famose" che stimo (e sono pochissime) hanno la caratteristica di guardare l'intervistatore, e non la telecamera, mentre rispondono alle domande...
Complimenti per il blog

Onorato Spadone ha detto...

Persona saggia, comunque osservandolo, viene da dire che non c'è EGO più grande di quello che non si riesce a cogliere!