Image Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.usImage Hosted by ImageShack.us

martedì 18 dicembre 2007

La verità va punita....



Piero Ricca all'arrivo di Berlusconi detto anche "bellachioma" viene accompagnato in questura perchè dice e urla verità.


IN ITALIA SE SEI UN CORRUTTORE VICINO ALLA MAFIA PUOI DIVENTARE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, INVECE SE SEI LIBERO E INCENSURATO E URLI VERITA' TI TRATTENGONO IN CASERMA PER 4 ORE...

Dopo 4 ore di commissariato, veniamo liberati e torniamo per la fine della festa Mondadori. ecco il secondo video di Piero Ricca il ritorno...




P.s. se guardi solo la televisione e leggi i giornali non guardare il video perchè potresti svegliarti... sogni d'oro.




_______________-_________________

MORTI SUL LAVORO OGGI


  1. Franco Raselli, un operaio di 53 anni. Lavorava nella fornace di Valenza, in provincia di Alessandria
  2. Maurizio Michielon, 55 anni di Jesolo, lavorava all'Arsenale di Venezia.
  3. Un operaio di 22 anni, Giovanni Del Brocco, e' morto a Cecchina, nei pressi della capitale.
  4. Luigi Simeone, 57 anni, ha perso la vita invece a Melfi, nello stabilimento Fiat.
  5. La quinta vittima e' un carpentiere. Lavorava a Vignola, nel Modenese.


2 commenti:

Anonimo ha detto...

Grande coraggio!
Complimenti, se tutti noi che la pensiamo così avessimo le un decimo palle di parlare così non saremmo nella merda come lo siamo in questo momento.
Anche solo scendere in piazza silenziosi ma risoluti basterebbe e avanzerebbe.
Bravo!

Markciccio ha detto...

Dimenticavo il nome al commento di cui sopra: Markciccio
(Marco, di Novara)